Fresco Senso”: cresce la IV Gamma di Agribologna

Giampiero Castellotti
21/06/2022

Hanno aperto circa un mese fa alla Stazione di Milano Centrale e alla Stazione di Roma Termini i nuovi Temporary Store di “Fresco Senso”, azienda leader nella IV Gamma della frutta fresca pronta da mangiare. Con 32 referenze del brand a disposizione di passeggeri e visitatori delle due stazioni, con vere e proprie esclusive e limited edition a loro riservate, il successo dell’iniziativa ha siglato una fase rinnovata di crescita e investimenti, per il brand del Gruppo Agribologna, che registra un fatturato 2021 – a livelli pre-Covid – pari a circa 12 milioni di euro e una crescita del 24 per cento circa a fine aprile 2022, su pari periodo 2021.

“Fresco Senso”, il brand di IV Gamma di ‘frutta fresca pronta da mangiare’ del Gruppo Agribologna promuove veri e propri “avanposti di punta del gusto, della freschezza e dei valori salutari” rappresentati da Fresco Senso, nei mesi ideali per il consumo della IV Gamma, e segnano ulteriormente un periodo già denso di novità. Da poche stettimane è stata lanciata “Oro Blu”, la linea top di gamma dedicata ai “piccoli frutti”, e da qualche mese è stato annunciato lo sbarco del brand bolognese nella Prima Gamma, mentre prosegue con un riscontro sempre più importante anche la partnership con Gorillas per la consegna a domicilio in diverse grandi città.

Del tutto positivi i dati registrati da “Fresco Senso”, con le sue oltre 50 referenze, in crescita costante e sempre più apprezzate.

La gamma di prodotti pensata per i Temporary Store vede la Linea limited edition estratti XJ: Spremuta di arancia bionda; Estratto di mela e finocchio; Estratto di fragola e mela; Estratto di mela, ananas, mango e frutto della passione; Estratto di mela, carota e zenzero; Estratto di melagrana, mela e goji. E ancora, Linea ananas: Ananas a cubetti; Ananas a spikkio. Mix di frutta: Macedonia 5 frutti; Cocco e fragola; Macedonia frutti di bosco; Macedonia fragola e mirtillo. Monofrutto: Baby cocomero; Cocomero stick; Melone in cubi. Linea energia e gusto: Macedonia primavera con noci; Macedonia estiva con mandorla. Frutta in bicchiere: Ananas; Macedonia stagionale; Melone; Macedonia con melagrana. Linea Melinda: Mela golden, fragola, mirtillo; Mela Fuji, Pera, Fragola e Uva; Mela Evelina, Melone e Mirtillo; Mela Golden, Mirtilli, Melone e Nettarina. Linea Snack: Mela; Mela e Uva; Mela e Mirtillo; Nettarina e Mirtillo. Linea Vellutate Osè: Osè giallo – Mango, banana, mela e guava; Osè rosa – Fragola, banana e mela; Osè rosso – Frutti di bosco, mela e banana.

“Siamo molto soddisfatti di tutto quanto “Fresco Senso” sta mettendo a segno in questi mesi e dei risultati che vediamo. Ogni innovazione, ogni nuova pista aperta, significano per noi un impegno costante e rinnovato in ricerca, sviluppo e nuove partnership, sempre a livelli di eccellenza nel settore e con la più grande attenzione alla sostenibilità. Lo sbarco in prima gamma – realizzato per i piccoli frutti, con BerryWay – è fra le sfide più recenti, ed è pienamente in linea con la nostra volontà di ampliare con continuità la nostra proposta al mercato e la possibilità di scelta dei consumatori, sempre all’insegna del benessere”. È il commento di Massimiliano Moretti, direttore commerciale Gruppo Agribologna.

“Fresco Senso” è il brand dedicato alla IV Gamma del Gruppo Agribologna. Lo stabilimento di San Pietro in Casale, ampliato nel maggio 2018, è da sempre fiore all’occhiello del Gruppo. Espressamente ed esclusivamente dedicato alla frutta ‘pronta da mangiare’, è all’avanguardia in Italia e all’estero. Lo stabilimento “Fresco Senso” vede 100 risorse umane e 4.000 mq caratterizzati dalle più avanzate tecnologie, anche in campo ambientale e dove ha luogo l’intero ciclo di lavorazione, a partire da sanificazione, sbucciatura e taglio della materia prima, fino al confezionamento e alla consegna, gestita da Conor. I più attenti processi di lavorazione, uniti ai rigidi controlli organolettici, garantiscono un prodotto sicuro, già tagliato e pronto al consumo, per le oltre 40 referenze di Fresco Senso. Lo stabilimento è completamente coibentato, per garantire la temperatura (da 0 ai +6 gradi) e preservare shelf life e qualità del prodotto fresco, che non subisce trattamenti termici.

Il Gruppo Agribologna conta 2.500 clienti nei canali GDO, ristorazione commerciale, collettiva e retail tradizionale, un fatturato, stimato per il 2020 a 190 mln (totale gruppo). Ha 110 soci agricoltori, con 3.500 ettari di superfici coltivate, 21 piattaforme attive in Italia e 2 in Europa, 35.000 mq di magazzini refrigerati e 220 dipendenti. È una delle più significative realtà italiane di settore.

Giampiero Castellotti