“Adotta una vite spettinata”, idea d’impresa a Belluno

Giampiero Castellotti
24/06/2022

“Adotta una vite spettinata”: questo è il titolo che Adriano e Giulia, due giovani bellunesi titolari di Vini De Martin, una piccola realtà vitivinicola che porta avanti la coltivazione della vite con metodi tradizionali, hanno scelto per la campagna di raccolta fondi attiva su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation.

Obiettivo dell’iniziativa è creare una forma di ospitalità ecosostenibile, realizzando una tenda all’interno del bosco dove vive la coppia, nel cuore delle Dolomiti Bellunesi. In questo piccolo angolo di paradiso sarà possibile non solo soggiornare, ma vivere un’esperienza unica a contatto con la natura, all’interno di una delle cornici paesaggistiche più suggestive del territorio. 

Per tradurre in realtà il loro progetto, Adriano e Giulia hanno avuto un’idea molto originale: offrire una vite in adozione. Con un contributo minimo di 25 euro, infatti, sarà possibile adottare una delle piante del vitigno, sulla quale verrà apposta una targhetta con inciso il nome del sostenitore. 

I fondi raccolti in crowdfunding non serviranno solo ad allestire la tenda nel bosco ma saranno impiegati anche per realizzare i servizi igienici all’interno della cantina dedicata alle degustazioni e una tettoia collegata all’abitazione principale. 

Per maggiori informazioni: https://www.produzionidalbasso.com/project/adotta-una-vite-spettinata/ 

Giampiero Castellotti