Sanremo, Amadeus: “John Travolta e il ‘Ballo del Qua Qua’? Nessun tranello, sapeva tutto”

Agenzia Adnkronos
08/02/2024
Tempo di lettura: 6 minuti

(Adnkronos) – "Io mi sono divertito tantissimo. John Travolta non è stato costretto a fare nulla, era stato informato e tutto era stato condiviso. Sapeva esattamente tutto, non c'è stata nessuna sorpresa e nessun tranello". Amadeus, in conferenza stampa prima della terza serata di Sanremo 2024, risponde così ad una domanda sulla gag che ha coinvolto ieri John Travolta, protagonista del ballo del qua qua con Fiorello e lo stesso Amadeus. "Fa parte della comicità e dell'ironia far fare a persone molto importanti cose che non farebbero mai. John Travolta anni fa andò da Fiorello che gli fece fare il delfino. In Italia c'è Fiorello, in America c'è Jimmy Fallon: può darsi che sul momento ci sia un'espressione di John Travolta per un cappellino, sul momento magari non ha gradito il cappellino… Io mi sono divertito, magari la gag ha funzionato a livello 8 rispetto al 10 che ci aspettavamo. Non c'è stato nessun tranello, è stato John Travolta a contattarmi dicendo che avrebbe avuto piacere a venire. Non c'è stata una trattativa di mesi, mi ha contattato pochi giorni fa. Gli autori gli hanno spiegato tutto in camerino per filo e per segno, io ho trovato tutto molto divertente", dice Amadeus. Quanto ha preso? "Poco credo, era qui vicino e mi ha detto che gli avrebbe fatto piacere partecipare. Noi gli abbiamo risposto che ci sarebbe piaciuto giocare con lui. Tutto molto sereno e noi ci siamo divertiti molto". E' subito 'Teresa Mannino show' alla conferenza stampa della terza serata del festival di Sanremo. L'attrice e comica siciliana, che stasera affiancherà Amadeus come co-conduttrice sul palco dell'Ariston, mentre vengono letti i dati d'ascolto e le percentuali interrompe la lettura da parte di Roberta Lucca: "Ma siete sicuri che siamo al festival di Sanremo? Mamma mia, siete troppo seri, io mi sento fuori luogo! Vi prendete troppo sul serio…". L'exploit scatena risate e applausi. Poi il 'caos' con i bussolotti per l'estrazione dei cantanti-presentatori della serata, che "fa tanto fiera di paese" per la comica. Battuta pure sui rumors di una gravidanza di Annalisa: "Ma alla fine è incinta o no?", chiede Mannino tra le risate della sala stampa. "In Rai è sempre tutto un po' complicato, ci sono tremila paletti, questo si può dire, questo non si può fare, tutto viene politicizzato, nelle reti private a volte è molto più semplice, sei più libera, stranamente c'è meno censura, o autocensura. Perché poi ci si autocensura". Lo afferma Teresa Mannino, rispondendo alle domande su un suo eventuale ritorno in tv. "Io da quando so che devo fare Sanremo penso 'ma questa parola la posso dire? Forse offendo questo o quello'. Normalmente io dico quello che voglio e basta, e infatti dirò quello che voglio e basta", sorride. Per tornare in tv dopo aver scelto il teatro per diverso tempo, l'attrice siciliana osserva: "Bisogna avere l'idea, delle cose da dire. A me piace molto il rapporto diretto col pubblico, per me avere un pubblico vero è fondamentale. Il fatto che qualcuno decida sei mesi prima di comprarsi un biglietto e di uscire quel giorno anche se magari piove significa che mi vuole tanto bene. In questo momento mi piace questa situazione intima, siamo pieni di immagini. Ma una cosa non esclude l'altra, è soltanto una cosa momentanea". Su cosa porterà stasera sul palco, la Mannino non anticipa nulla ma osserva: "Non vedo l'ora di essere su quel palco, perché la cosa meravigliosa è che è in diretta quindi posso fare quello che mi pare. Mi diverte il fatto di essere molto libera". "Sono dire felice è poco, il risultato di ieri è clamoroso, per una seconda serata non si è mai verificato". Così Amadeus commenta i dati d'ascolto della seconda serata del festival. "Non abituiamoci -aggiunge il direttore artistico- perché non pensiamo che bisogna partire dal 60%. Quando ho fatto il primo mi dissero 'se riesci a mettere il 5 davanti è un risultato clamoroso'". Quest'anno "mi sono preso un rischio in più, perché l'anno scorso dividendo le due serate c'era la curiosità di sentire i secondi quindici brani", aggiunge. "Sono dati clamorosi. Non smetterò mai di ringraziare la musica. Ieri il 60% l'hanno fatto i cantanti". "Credo vada sottolineato: oltre alle gag e al divertimento – continua Amadeus -, una delle pagine più importanti che dovrà restare nella storia del festival è quella di Giovanni Allevi, che ci ha insegnato qualcosa che ciascuno sa in cuor suo ma condividerla tutti insieme con lui non è da sottovalutare". Quindici cantanti nella terza serata del Festival di Sanremo 2024. Ogni artista oggi 8 febbraio 2024 sarà presentato da un collega che si è già esibito nella seconda serata. Anche oggi, la classifica sarà determinata del televoto e dalla giuria delle radio. Ecco la scaletta con l'ordine di uscita dei cantanti e con il relativo presentatori nella terza serata, che dovrebbe concludersi verso l'1.30: Il Tre (presentato da Loredana Bertè); Maninni (presentato da Alfa): BNKR44 (presentati da Fred De Palma); Santi Francesi (presentati da Clara); Mr Rain (presentato da Il Volo); Rose Villain (presentata da Gazzelle); Alessandra Amoroso (presentata da Dargen D'Amico); Ricchi e Poveri (presentati da Big Mama); Angelina Mango (presentata da Irama); Diodato (presentato da The Kolors); Negramaro (presentati da Emma); Fiorella Mannoia (presentata da Annalisa); Sangiovanni (presentato da Renga e Nek): La Sad (presentati da Geolier). La protesta dei trattori trova spazio a Sanremo 2024, ma le istanze degli agricoltori avranno la voce di Amadeus, che venerdì leggerà dal palco un comunicato. La notizia è arrivata all'inizio della conferenza stampa.. "Le istanze degli agricoltori troveranno voce all'Ariston, nonostante l'estrema frammentazione delle sigle e delle associazioni. Nell'impossibilità di ospitare alcuni rappresentanti sul palco, Amadeus leggerà un comunicato che porterà alla conoscenza del grande pubblico i problemi e le difficoltà e le richieste che provengono dal mondo agricolo", afferma la Rai in una nota letta dal capo ufficio stampa, Fabrizio Casinelli, nella sala stampa dall'Ariston Roof all'inizio della conferenza.  —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Agenzia Adnkronos