Nuovo incidente sul lavoro, operaio morto dopo volo di 10 metri

Agenzia Adnkronos
08/05/2024
Tempo di lettura: 1 minuto

(Adnkronos) –
Nuovo incidente mortale sul lavoro in cui ha perso la vita un operaio di 54 anni. E' accaduto a Carinaro, in provincia di Caserta. L'uomo stava installando pannelli solari sul tetto di un capannone, quando il solaio si è improvvisamente sbriciolato, inghiottendolo. È morto così, dopo una caduta da oltre 10 metri d'altezza, il 54enne originario di Frattamaggiore, in provincia di Napoli. L'ennesimo infortunio è avvenuto poco prima dell'ora di pranzo. Per l'operaio i soccorsi sono stati vani.  Sul caso è stata aperta un'inchiesta dalla Procura di Napoli Nord. Sul posto presente anche il pm di turno, che ha coordinato la prima fase delle indagini, affidate agli agenti del commissariato di polizia di Aversa che, insieme all'ispettorato del lavoro dell'Asl, hanno effettuato i primi rilievi e gli accertamenti tecnici.  
Al vaglio degli inquirenti c'è la posizione contrattuale dell'operaio che, secondo quanto si apprende, lavorava per la Futura srl, ditta di Orta di Atella che stava montando i pannelli solari sul tetto del capannone della DGV, azienda impiegata nella produzione di serramenti e infissi con sede all'interno dell'area industriale di Carinaro. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Agenzia Adnkronos