Smau, il Salone dell’informatica e nuove tecnologie arriva a ottobre

Vanessa Pompili
19/09/2022

L’innovazione ICT per imprenditori, decisori aziendali, reseller e dirigenti della PA, di scena a Smau, il Salone italiano dell’informatica e delle nuove tecnologie, l’appuntamento di riferimento in Italia sull’innovazione e le startup.

Focus su tecnologie digitali per Pmi, novità dal mondo startup, opportunità di industria 4.0, commercio e turismo digitale.

Dopo le tappe italiane di Taranto e Palermo e quelle europee di Parigi, Berlino e Londra, il Roadshow 2022 si conclude tornando in Italia con le tappe di Bologna, quella veneta ed infine l’11 e il 12 ottobre con l‘evento finale alla Fiera di Milano.

Con la partecipazione a Smau si entra in contatto con i protagonisti dell’ecosistema dell’innovazione attraverso nuove modalità di incontro tra domanda e offerta di innovazione, percorsi guidati, speed pitching, con un coinvolgimento sempre più diretto finalizzato a imparare, ispirarsi, connettersi alle persone e toccare con mano la vera innovazione attraverso esperienze inedite.

Un evento da vivere intensamente per trovare nuove proposte, idee e partner a cui affidarsi per costruire insieme il futuro della propria impresa con gli Startup Safari per scoprire le innovazioni più vicine alle esigenze imprenditoriali, partecipare agli oltre 50 workshop gratuiti per aggiornamenti sugli ultimi trend e agli eventi di networking per conoscere i veri protagonisti del cambiamento e dare vita a nuove partnership.

Industria – Un programma di contenuti dove scoprire tutti i segreti della lean production, della prototipazione rapida e conoscere le opportunità economico-finanziarie a disposizione delle imprese. Nell’area espositiva è possibile incontrare i migliori fornitori di tecnologie e soluzioni abilitanti l’industria 4.0: stampa 3d, realtà aumentata e realtà virtuale, cloud computing, iot e molto altro.

Agroalimentare – Dal campo al piatto, tutte le innovazioni in grado di valorizzare e tutelare la produzione made In Italy. Un programma di contenuti dedicato dove confrontarsi con imprenditori e innovatori che, grazie al digitale stanno rivoluzionando questo settore, contribuendo, così all’affermazione del made in Italy nel mondo.

Retail e viaggi – Dalla gestione dei giudizi condivisi online e nei social al nuovo rapporto con il commesso in-store, dai sistemi di pagamento innovativi, in mobilità ai nuovi sistemi di prenotazione e check-in, fino alla gestione e fidelizzazione del cliente stesso. Un programma di eventi, workshop e una proposta di soluzioni e tecnologie per rendere le aziende protagoniste della rivoluzione digitale.

Salute – Chirurgia robotica, telemedicina e teleassistenza, fascicolo digitale e molto altro. A Smau l’innovazione nel settore della sanità è al centro di un programma di eventi e momenti di networking con l’obiettivo di collegare l’ecosistema dell’innovazione con gli operatori del settore affinché si offrano ai pazienti servizi sempre più accessibili, sistemi di prevenzione più evoluti e continuità nelle cure terapeutiche.

Smart Communities – Smart mobility, smart energy, education, PA digitale, innovazione nel settore sanitario, edilizia sostenibile, valorizzazione del territorio e riordino dei comuni. Un programma di eventi e incontri per riunire startup, imprese digital, comuni ed enti del territorio e tracciare nuove rotte per lo sviluppo intelligente dei territori.

Energia – Green New Deal, crescita sostenibile, green tech, riduzione delle emissioni ed economia circolare. Non solo parole ma comprendere quali sono le azioni concretamente in essere e quali le tecnologie più promettenti. Uno dei settori più importanti per il nostro futuro, quello dell’energia, si affida all’open innovation.

Mobilità – La mobilità sostenibile non è più una scelta, ma un passaggio obbligato e fortemente desiderato, sia dagli utilizzatori finali che dalle divisioni innovazioni delle grandi aziende italiane. Ci avviamo verso nuovi concetti di mobilità che offrano molteplici servizi di trasporto accessibili da un singolo canale digitale, ad esempio, o che permettano di diffondere in modo più capillare i servizi di mobilità condivisa.

Risorse umane – Ricercare, stimolare, perseguire l’innovazione aziendale in ogni ambito partendo dalle persone e quindi dai propri dipendenti. Un’azienda si muove come un organismo, tutte le risorse sono interconnesse e per crescere bene e organicamente, bisogna crescere insieme. È imprescindibile favorire la cultura dell’innovazione e gestire le risorse umane portandole verso un percorso evolutivo che permetta a tutti di dialogare, anche con figure di alto livello.

ICT e digitale – Il mercato ICT non arresta la sua crescita, grazie alla spinta delle componenti più innovative del mercato, quelle che permettono la trasformazione digitale di processi e modelli di business, spinta che si trasmette all’intero mercato, non solo al software e ai servizi, ma anche ai dispositivi e ai sistemi.

Tecnofinanza e pagamenti digitali – L’obiettivo della finanza alternativa è quello di facilitare l’accesso al credito e ai mercati finanziari da parte delle Pmi, attraverso strumenti e modelli di finanza ordinaria, complementare e innovativa con particolare riferimento al FinTech e al mondo dell’economia digitale.

Vanessa Pompili