Milano, a Palazzo Giureconsulti ‘Il diritto alla bellezza’, mostra per sostenere coraggio donne

Agenzia Adnkronos
09/05/2024
Tempo di lettura: 3 minuti

(Adnkronos) – In occasione della Milano Civil Week, la festa-evento della cittadinanza attiva e solidale che quest’anno ha per tema 'La Costituzione siamo noi', domani alle ore 18.30 nelle Sala Colonne del Palazzo Giureconsulti in Piazza Mercanti 2, a Milano, Corriere della Sera-Buone Notizie insieme a L’Oréal Italia inaugureranno una mostra fotografica dedicata a 23 donne con diagnosi oncologica.
 Un progetto che nasce dalla precedente esperienza delle sfilate de 'La Bellezza Ritrovata', ma che quest’anno cambia format e si trasforma in mostra fotografica, coinvolgendo Silvia Amodio, giornalista, fotografa e documentarista che ha operato scelte espressive che coniugano etica ed estetica affrontando temi complessi come la diffusione dell’Aids in Sudafrica, i bambini lavoratori in Perù e la malnutrizione in Burkina Faso.  Per le 23 donne, seguite dalle associazioni Acto Lombardia, La Forza e il Sorriso e Lilt Milano, protagoniste dei ritratti è stato organizzato nel mese di aprile scorso un vero e proprio shooting fotografico. Una giornata interamente dedicata alla bellezza di queste donne, che nasce dal desiderio e dall’opportunità di far vivere loro un’esperienza straordinaria che le aiuti a riacquisire autostima e fiducia in sé stesse.  A prepararle per gli scatti sono stati i make-up artist di La Roche-Posay e gli hairstylist di L’Oréal Professionnel Paris che, con sensibilità e delicatezza, hanno coccolato e donato un sorriso a queste donne, facendole sentire veramente belle. La preparazione della pelle e il trucco sono stati realizzati utilizzando la linea skincare e make-up Toleriane di La Roche-Posay, una linea di prodotti ad alta tollerabilità adatti alle pelli sensibili, per fare risaltare la forza e la bellezza delle protagoniste. La parte hairstyling è stata coordinata dalla Fashion Squad di L’Oréal Professionnel Paris, che ne ha curato gli hairlook utilizzando i prodotti Tecniart e la piastra a vapore Steam Pod 4.  "Abbiamo voluto essere partner del Corriere della Sera-Buone Notizie sul tema delle donne in terapia oncologica da subito -ha detto Ninell Sobiecka, presidente e amministratore delegato di L’Oréal Italia-. E dopo due anni e quattro edizioni diverse per format siamo sempre qui, insieme, con i nostri brand La Roche-Posay e L’Oréal Professionnel Paris a fianco di queste donne coraggiose e bellissime. Per L’Oréal, la bellezza non è solo cura e valorizzazione di sé, ma anche fiducia in sé stessi ed espressione della propria personalità e della propria cultura. Questa mostra rappresenta un momento significativo a sostegno delle donne e vorrei ringraziarle per essersi fatte fotografare mostrando coraggio e determinazione".  Ninell Sobiecka ha preso parte all’iniziativa per testimoniare la sua vicinanza al tema ed è stata ritratta da Silvia Amodio in uno scatto incluso nella mostra. Insieme a lei, hanno partecipato anche Anna Scavuzzo, vicesindaca del Comune di Milano e assessora all’istruzione, Elena Lucchini, assessore alla Famiglia e alla Solidarietà sociale della Regione Lombardia, Alessandra Locatelli ministro per la Disabilità. L’inaugurazione della mostra, a cui si può partecipare gratuitamente fino a esaurimento posti, potrà essere seguita anche in streaming su corriere.it e anche sui canali Facebook, Instagram e Twitter @corrierebuonenotizie con gli hashtag ufficiali: #CivilWeek2024 e #civilweek La mostra sarà visitabile a Palazzo Giureconsulti per l’intera giornata di sabato 11 maggio. —culturawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Agenzia Adnkronos