Merano, il programma dei mercatini di Natale

Giampiero Castellotti
11/10/2023
Tempo di lettura: 3 minuti
Ud4w2p 3yn L
Mercatini di Merano ©Hannes-Niederkofler

Allo stesso tempo contemplativi e briosi, vivaci e ovattati. I Mercatini di Natale di Merano rispecchiano la città che li ospita, dove diverse anime, diverse fra loro, convivono e reciprocamente si valorizzano. Siamo fra le Alpi dove le vette fanno da cornice al cuore urbano e l’alta quota si può raggiungere in un attimo. Perché le montagne sono lì, sembra quasi di poterle toccare. Fra tutte Merano 2000, dove si può sciare, camminare fra i boschi innevati, prendere il sole d’inverno.

I Mercatini, dal 24 novembre (inaugurazione la sera precedente) al 6 gennaio, restituiscono un’atmosfera invernale che diventa richiamo per tutti coloro che desiderano celebrare l’Avvento. Si affacciano sul fiume Passirio che fa da colonna sonora con i suoi flutti. E portano in regalo tante novità. Sulla Passeggiata che costeggia il corso d’acqua trovate l’artigianato made in Alto Adige e il tempo per stare in compagnia, ma anche tanti piatti tipici, con l’uso di tanti prodotti bio e del territorio, che sanno stuzzicare. Del resto “uno non può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non ha mangiato bene”, diceva Virginia Woolf.

Per chi cerca il relax, non c’è bisogno di grandi viaggi: nello stesso contesto dei Mercatini, le Terme sono un’oasi di piscine, saune, trattamenti con prodotti locali

Fra classico e fantasia
Il Villaggio Natalizio in piazza della Rena, dove affaccia Castel Kallmünz, sarà illuminato dalle luci del grande albero che farà da sfondo.Nello Chalet, una struttura di oltre 100 metri quadrati, si potrà prenotare una cena gourmet in nuove accoglienti ed eleganti salette dove respirare l’autentica atmosfera alpina. Al suo interno si svolgeranno anche laboratori, rivolti agli adulti come quello per imparare a creare una corona d’avvento o un centrotavola per le feste.

Ma tante attività sono previste anche per i più piccoli. Nella Casetta di Goldy, la mascotte dei Mercatini di Merano, durante i fine settimana e nelle vacanze natalizie si terranno tanti workshop creativi per bambini a partire dai 4 anni: chi accoglierà l’invito, potrà confezionare un angioletto in macramè o decorazioni per l’albero in materiali naturali, fra colori e fantasia.

Silent Lights, il paese delle meraviglie
Il 21 e 22 dicembre e dal 27 dicembre al 7 gennaio (escluso il 31.12) dalle 17 alle 21, Silent Lights trasformerà il parco delle Terme – a un passo dai Mercatini – in un paese delle meraviglie: fra luce, vento, suono e paesaggio ci si potrà muovere liberamente, per captare la magia del luogo e del momento.

App Merano
Sulla nuova app Merano sarà possibile consultare il programma degli eventi dei Mercatini e ottenere tutte le informazioni utili per pianificare la propria esperienza ma anche prenotare visite guidate, momenti gourmet, laboratori e molto altro.

Albero infopoint
C’è un altro grande albero, ai Mercatini di Merano, ed è quello dell’infopoint, cuore della manifestazione per farsi guidare tra i suoi numerosi punti di interesse e la possibilità di acquistare eccellenze del territorio con marchio Qualità Alto Adige, fra le novità, il sidro di mele, farine e cereali speciali, mieli pregiati e infusi del maso. Sempre al suo interno sarà acquistabile anche la tazza ufficiale dei Mercatini di Merano in colore argento, imperdibile per i collezionisti. In esclusiva saranno in vendita anche il berretto e la fascia “RE-BELLO x Merano”, 100% cashmere riciclato, 100% Made in Italy sviluppato in collaborazione con Rifo-Circular Fashion e la lanterna in cirmolo realizzata dalla onlus meranese Handswork.

Giampiero Castellotti