Dopo le piogge un sussulto di Primavera, ma non durerà a lungo: le previsioni meteo

Agenzia Adnkronos
18/03/2024
Tempo di lettura: 3 minuti

(Adnkronos) – Dopo un inizio di settimana caratterizzato dal maltempo, si passerà a un sussulto di primavera secondo le previsioni meteo di oggi, lunedì 18 marzo 2024. Ma la stabilità atmosferica non avrà vita lunga. Antonio Sanò, fondatore del sito www.iLMeteo.it, comunica già dalla giornata odierna l'ingresso di correnti instabili in quota destabilizzerà non poco l'atmosfera provocando le prime precipitazioni sulle Alpi (nevose oltre i 1800 metri di quota). Col passare delle ore occhi puntati soprattutto al Nord Est, dove non escludiamo la possibilità di forti temporali: i classici fenomeni primaverili che colpiscono in maniera localizzata e veloce ma che possono risultare particolarmente intensi con grandinate. Questi settori si troveranno infatti in una sorta di zona di convergenza dove interagiscono masse d'aria diverse: da una parte i tepori portati dall'anticiclone africano e dall'altra le correnti fresche in discesa dal Nord Europa. Il peggioramento poi si estenderà entro la sera anche alle regioni del Centro Sud, specie del versante Adriatico, con la possibilità più che concreta di rovesci temporaleschi. Da martedì 19 marzo in avanti invece l'alta pressione proverà ad espandersi sul bacino del Mediterraneo regalando una maggior stabilità atmosferica su tutta l'Italia almeno fino a giovedì 21; anche le temperature sono previste in graduale aumento, specie nei valori massimi. L'afflusso d'aria calda sarà favorito da un sistema ciclonico in movimento dalla Penisola Iberica verso le coste del Marocco, di conseguenza, vivremo un periodo dal clima prettamente primaverile, caratterizzato da temperature che potranno raggiungere i 25/26°C nelle Isole Maggiori e attestarsi sui 22/23°C in molte zone del Centro e del Nord Italia. Insomma, un vero e proprio exploit di Primavera! Come anticipato però, questa fase asciutta e soleggiata non è destinata a durare per tanti giorni: a ridosso del weekend una perturbazione proveniente dal Nord Europa potrebbe riportare piogge e temporali dapprima al Nord, poi anche sul resto del Paese, con annesso calo delle temperature. Insomma, il mese di Marzo si sta rivelando ricco di colpi di scena, d'altronde questo periodo risulta spesso molto dinamico grazie ai grandi movimenti che si vengono a creare a scala emisferica, tra gli ultimi colpi di coda invernale ed i primi tepori dal sapore primaverile. 
NEL DETTAGLIO
 
Lunedì 18. Al nord: a tratti nuvoloso, schiarite al Nord-Ovest. Instabile al Nordest. Al centro: piogge sparse. Al sud: nubi irregolari, piogge sparse. 
Martedì 19. Al nord: nubi sparse; nebbia sulla Pianura Padana. Al centro: alternanza tra nubi e schiarite. Veloci rovesci sul versante adriatico. Al sud: instabile con piogge sparse sui settori peninsulari. 
Mercoledì 20. Al nord: bel tempo salvo nebbie al mattino. Al centro: cielo sereno o poco nuvoloso. Al sud: poco nuvoloso. 
TENDENZA: tempo ancora stabile, poi da venerdì il tempo potrebbe peggiorare al Nord a causa dell'arrivo di una perturbazione dal Nord Europa. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Agenzia Adnkronos