Da Madame a Pamela Anderson, tutti i vip in pausa dai social

Agenzia Adnkronos
15/03/2024
Tempo di lettura: 2 minuti

(Adnkronos) – Alessandro De Santis, il cantante dei Santi Francesi, ha deciso da qualche mese di abbandonare Instagram e Facebook e i motivi non riguardano i complimenti al suo aspetto fisico. La decisione, puntualizza il cantante in un lungo post sulla pagine del gruppo, è legata all'incapacità di "gestire la mole di 'input' che deriva dai social". Un gesto che lo accomuna a molti altri personaggi famosi che hanno scelto nel tempo di prendersi una pausa dai social media. Tra i vip italiani che hanno fatto lo stesso, c'è Lapo Elkann: l'imprenditore italiano ha abbandonato tutte le piattaforme nel 2017, dichiarando che preferiva vivere nella “vita reale, offline, anziché in quella virtuale”. E' tornato su Twitter nel 2019, ma solo per promuovere la sua Fondazione Laps.  Nel 2022 è il turno di Madame. La cantautrice italiana, infatti, ha preso una pausa di tre mesi dai social media dopo il successo a Sanremo, dichiarando: "Ho staccato. Ho fatto un viaggio in Giordania da sola, ho disinstallato le App dei social network dal telefono". Molti anche i vip internazionali. Non ha più ripreso una vita social Selena Gomez: il suo account è stato cancellato nel 2017 dopo che era stato hackerato. Il suo profilo Instagram che conta ben 429 milioni di follower è gestito da un team di esperti, mentre lei si tiene alla larga. Anche Millie Bobby Brown, l’attrice di 'Stranger Things' ha fatto un passo indietro cancellando il suo account Twitter nel 2018 dopo che la sua immagine era stata usata per alcuni meme omofobi. E nel 2022 Millie ha lasciato anche TikTok.  Anche Pamela Anderson nel 2021 ha scelto di 'disintossicarsi' dalla vita virtuale a causa dei commenti sgradevoli legati al suo sesto matrimonio, preferendo dedicarsi "alla lettura e alla lettura". Tra un film e un altro, stacca la spina anche l'attore britannico, Tom Holland, famoso per essere Spiderman. Su Instagram ha definito i social media sovrastimolanti e soffocanti”, invitando alla necessità di prendersi ogni tanto una pausa dalla modalità online.  —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Agenzia Adnkronos