Cinema: addio al regista Romeo Conte, aveva 68 anni

Agenzia Adnkronos
05/07/2024
Tempo di lettura: 2 minuti

(Adnkronos) – E’ venuto a mancare questa mattina il regista Romeo Conte. A quanto apprende l'Adnkronos il cineasta, che aveva 68 anni, è scomparso in seguito ad una breve malattia incurabile che ha avuto un decorso rapido e fatale. Romeo Conte era nato a San Vito dei Normanni, in provincia di Brindisi, e ormai da tanti anni si era trasferito a Prato. Insieme a Jacopo Bucciantini era ideatore e direttore artistico del Prato Film Festival. Molto impegnato anche nel mondo della moda, era regista di sfilate di moda e vari importanti eventi. Oltre al Prato Film Festival, era direttore del Film Festival Salento Finibus Terrae. Secondo quanto riporta il sito 'tvprato.it' funerali di Romeo Conte saranno celebrati lunedì alle 11 a Prato nella chiesa della Madonna dell’ulivo. "Era una persona impulsiva e sincera, amava moltissimo il suo lavoro ed era un entusiasta. La cosa più triste è che ora il suo primo lungometraggio, 'Come un grillo nell'uragano', uscirà postumo", è il ricordo all'Adnkronos di Jacopo Bucciantini, codirettore del Prato Film Festival, che rende omaggio con le sue parole al regista. "Il film è in fase di montaggio – spiega Bucciantini- e il titolo è tratto da una citazione di Vincenzo Cardarelli".  "Ha creato una comunità virtuosa, è riuscito a coniugare i giovani artisti coi grandi, e vorrei fosse ricordato come una persona che amava condividere", prosegue Bucciantini. L'auspicio, spiega, "è quello di fare magari una prossima edizione del Prato Film Festival dedicata a lui, che gli renda omaggio, magari con un premio a lui intitolato. Sarebbe molto bello". —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Agenzia Adnkronos